Breve corso di analisi politica

Condivido il video del giornalista Giuglietto Chiesa.

A mio parere una ottima analisi della crisi mondiale nella quale noi tutti siamo coinvolti.

Collegamento al canale You Tube “Pandora TV” Intervista realizzata da Giorgio Bongiovanni di “Antimafia2000”

La nascita della letteratura italiana volgare

Con la detronizzazione dell’ultimo imperatore romano Romolo Augusto nel 576 d. C. l’Italia venne invasa dai popoli germanici. Questa occupazione fu l’inizio di una divisione politica, amministrativa e linguistica. Proprio la lingua, in questo periodo di disordini, cominciò un suo sviluppo proprio, legato alle varie regioni in cui l’Italia era divisa e agli strati sociali della popolazione. I chierici, persone colte, continuarono ad usare il latino mentre i laici, che non sapevano ne leggere ne scrivere, parlavano nei vari dialetti presenti sul territorio.

Nacque così una nuova letteratura, scritta in mediolatino o latino medievale che rispecchiava una nuova civiltà, quella medievale.

Vivere con gli angeli e con gli spiriti della natura

E’ commovente percepire quale meravigliosa sapienza vive nel creato. Grazie al grande lavoro  e dono del dott.re Steiner noi  possiamo avvicinarci a questa saggezza. Oltre la commozione mi pervadono sentimenti di devozione, gioia e serenità come per aver ritrovato qualcosa di conosciuto ma che avevo perduto. Inoltre vive in me la gioia consapevole della possibilità di un continuo lavoro per giungere alla saggezza personalmente.

La percezione del mondo a livello morale ci permette di rapportarci con lo stesso attraverso una parte più profonda del nostro essere.

Avere una percezione del mondo a livello morale significa sentire nella propria anima quale impressione morale rimane dopo una percezione di qualcosa nel mondo fisico attraverso i sensi. Steiner ci da tre esempi più uno spunto di lavoro.

Osservando il cielo blu, cosa rimane nella nostra anima dopo che il blu del cielo è sparito? Io personalmente ho fatto questa esperienza molto tempo prima di aver letto queste conferenze. Ho guardato intensamente il cielo blu fin quando egli è sparito dai miei occhi, il blu non c’era più. È rimasta solo una sensazione a livello dell’anima: mi sentivo come avvolto da qualcosa di spirituale. Dopo aver letto questa prima conferenza ho definito meglio questo sentimento: esso era la devozione, la pia devozione. Ho guardato il cielo blu, il blu d’un tratto è sparito ed è rimasto questo sentimento MORALE.

E così si può avere un sentimento morale per altre percezioni nel mondo fisico. Steiner ne esemplifica altre due: la percezione del verde della natura e del bianco della neve.

  • La vastità dell’infinito agirà su di noi in modo tale da renderci religiosi. La percezione morale del blu.
  • La vegetazione (verde) avrà su di noi un effetto tale per cui ci sentiremo fiorire spiritualmente nella nostra interiorità.
  • Il bianco della neve farà in modo tale di farci capire che cos’è la materia nel mondo.

The Moro files – terza parte

Ecco la terza parte dell’intervista a Gero Grassi da parte della troupe di ByoBlu.

Il 16 marzo del ’78 noi ragazzi, poco più che ventenni, vissuti senza l’incubo della guerra, vissuti nella libertà e nella democrazia, diventiamo immediatamente vecchi e iniziamo ad avere paura del futuro. Gero Grassi racconta il rapimento di Aldo Moro, avvenuto alle 9 del mattino del 16 Marzo 1978, in via Fani.

The Moro files – seconda parte

Ecco la seconda parte dell’intervista a Gero Grassi da parte della troupe di ByoBlu.

Dalle minacce del Presidente Usa Harry Kissinger fino all’incrocio tra via Fani e via Stresa a Roma, la strada è breve ma disseminata di angoli oscuri.. Oggi non più così scuri. In questo secondo appuntamento con Gero Grassi vengono alla luce le condizioni e le persone che hanno portato Aldo Moro e la sua scorta verso una sorte annunciata da segnali espliciti deliberatamente ignorati.

 

The Moro files – prima parte

Questo video pubblicato è la prima parte dei una bella intervista realizzata dalla troupe di Claudio Messora, ottimo giornalista, fondatore del canale ByoBlu sulla piattaforma di YouTube.

Gero Grasso è un deputato del PD, promotore della commissione Moro 2. Questa intervista divisa in cinque puntate riassume il lavoro della commissione e fa luce sulle ombre del delitto Italiano, un evento condizionante tutta la vita politica dell’Italia.

Qui sopra il link al video di You Tube del canale di ByoBlu.

L’interesse per gli altri

Carissimi,

vi lascio questa bellissima conferenza di Rudolf Steiner a tema sociale ed economico.

Grazie alla casa editrice Archiati Verlag (www.archiatiedizioni.it) per aver tradotto e messo a disposizione questa conferenza.

Gli uni per gli altri

 

Il mondo infinto

Carissimi lettori, concludo la giornata con questa frase del dott. Steiner. Quando la leggo provo un senso di gioia sottile e penetrante: il mondo è sconfinato e non potremmo conoscerlo tutto in una vita ne in cento vite. E questo è rassicurante perché troveremo sempre nuove esperienze da fare e cose da scoprire.

Rudolf Steiner – Berlino, 20-23 gennaio 1914.
I peggiori nemici della verità sono le concezioni del mondo definitive, o che mirano ad esserlo, quelle che imbastendo un paio di pensieri credono di costruire con essi l’edificio del mondo intero. Il mondo è sconfinato, nella sua qualità e quantità! E sarà una benedizione se si troveranno singole anime che vogliano far chiarezza proprio in relazione all’arrogante unilateralità che vuole spacciarsi per universalismo, unilateralità che si trova dappertutto nel nostro tempo.

Il cammino spirituale rosicruciano

Buona sera a tutti i lettori!

Condivido con voi una conferenza di Rudolf Steiner molto interessante che ha come oggetto il cammino iniziatico rosicruciano.

Le indicazioni, date dal dott.re Steiner in questa conferenza, sono quantomai preziose.

Come sempre cito la fonte: conferenza tratta dal sito “L’archetipo”. Indicazioni più precise sulla data della conferenza le trovate alla fine della stessa.

Fig.-1.png
Clicca sull’immagine per andare alla conferenza

 

Suepruomini o ragni

Con questo articolo vi presento una conferenza di Rudolf Steiner che tratta di come la scienza dovrete avere uno sguardo artistico e non avere come fine il solo studio della natura nel suo aspetto minerale. Con il termine natura mi riferisco alle piante, agli animali e all’uomo.

La conferenza è gentilmente messa a disposizione dal sito “L’archetipo” mensile di ispirazione antroposofica.

La-discesa-dei-superuomini.jpg
Clicca sull’immagine per leggere al conferenza.